Comunicati

La questione sfratti al governo

Appc porta la questione sfratti all’attenzione della Commissione affari costituzionali della Camera.

Una delegazione di Appc, Associazione piccoli proprietari case, costituita dal presidente nazionale Marco Evangelisti, dal vice presidente Mario Fiamigi, dal Coordinatore del centro Studi Giulio Franzini e dal coordinatore della Commissione fiscale Vincenzo Vecchio ha, in audizione a Brescia, presentato al segretario della Commissione affari costituzionali della Camera dei deputati, onorevole Simona Bordonali un documento di sintesi sulle problematiche non solo legate all’emergenza del coronavirus, ma complessive del mondo dei piccoli proprietari immobiliari.

L’esposizione della situazione
La proroga degli sfratti, più volte reiterata ormai in modo sistematico e continuo, non solo è stata definita «nuovamente ingiusta nei confronti dei piccoli proprietari, che già stanno subendo i danni della crisi economica, ma dato il carattere generale, indiscriminato e privo di sostegno ai locatori, si traduce in un atto espropriativo illegittimo con profili evidenti di incostituzionalità .Bisogna superare una ideologia ottocentesca che individua nel piccolo
proprietario la controparte del conduttore.

Leggi l’articolo

0 Condivisioni