Il mattone in pieno conflitto tra redditività e tasse

affitto.... salviamo la locazione

Fare uscire il mattone dalla palude è l’obiettivo che il Paese deve porsi, se vuole dare fiato a quello che è considerato uno dei volani portanti dell’economia che, in questi anni di crisi, ha perso oltre il 30% di occupati, scendendo dai due milioni di addetti a poco più di un milione e quattrocentomila.

Nuove logiche e nuovi obbiettivi per l’urbanistica

rent to buy

Nel corso della mia relazione alla ultima assemblea nazionale svoltasi a Caserta avevo fatto un accenno alla esigenza di aggiornare le logiche e gli obiettivi dell’urbanistica e dell’attività edilizia a fronte della progressiva diminuzione della popolazione.

Caldaie “fantasma” una vera bufala di cifre!

caldaie

Sono apparse, di recente, su alcuni organi di stampa, che hanno denunciato numeri completamente fuorvianti, notizie di piccoli proprietari, che non hanno presentato agli organi preposti la denuncia dell’impianto termico. 

Bocciata l’estensione della cedolare secca alle locazioni…

condominio

Governo Gentiloni boccia l’estensioni della cedolare secca alle locazioni ad uso diverso dall’abitazione.

 Ancora brutte notizie per il comparto immobiliare: la Commissione bilancio ha bocciato l’estensione della cedolare secca alle locazioni ad uso diverso dall’abitazione, nonostante le pressanti richieste di Appc, associazione piccoli proprietari case, e di tutte le associazioni della proprietà.

Canoni concordati: cedolare secca al 10%

affitto.... salviamo la locazione

Confermata, nella Legge di bilancio 2018, la riduzione della cedolare secca al 10% sui canoni di locazione ad uso abitativo concordati. Ci si augura che ci sia ancora spazio per estendere la cedolare secca alle locazioni ad uso diverso dall’abitazione, come richiesto da Appc e dalle organizzazioni del comparto immobiliare.

Cedolare secca per i redditi da locazione…

Affittasi

CEDOLARE SECCA PER I REDDITI DA LOCAZIONE AD USO DIVERSO DALL’ABITAZIONE ….

Eppur qualcosa si muove!