Il condominio e i cani, i regolamenti ante riforma e la…

cane-in-condominio

Come regolare l’accesso ai cani nell’ascensore e nel condominio? I regolamenti di condominio ante riforma possono vietare la detenzione dei cani nei condomini, l’uso e l’accesso degli stessi nell’ascensore?
Il comma 5 dell’art. 1118 c.c. introdotto con la legge di riforma del condominio dispone che le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici in casa e nel condominio.

I debiti del condominio approvati si possono riportare…

condominio-2

I DEBITI DEI CONDOMINI APPROVATI NEI RENDICONTI PRECEDENTI SI POSSONO RIPORTARE IN QUELLI SUCCESSIVI?

 Nel conto annuale di chiusura, comunemente chiamato anche rendiconto o bilancio di fine esercizio può capitare (in vero sempre più frequentemente in tempi di crisi), agli amministratori di condominio di riportare i debiti di condomini anche nei successivi anni condominialistici di gestione.

L’accesso e il passaggio nella proprietà privata per opere condominiali

lavori-in-condominio

Se si devono eseguire lavori di manutenzione sulla facciata dello stabile che richiedono come indispensabile l’accesso nella altrui proprietà privata, in simile ipotesi può presentarsi un conflitto tra il diritto del condominio all’ esecuzione di opere ritenute necessarie e l’assoluto rispetto del diritto reale del singolo condomino.

Colpo di grazia del governo Gentiloni al comparto immobiliare, E rieccoti la riforma del catasto…?

riforma-del-catasto

Colpo di grazia del governo Gentiloni al comparto immobiliare

E rieccoti la riforma del catasto………!?

 Con una mossa a sorpresa il governo “Gentiloni”, naturalmente, si dice, su sollecitazione della Commissione Europea,rilancia la riforma del Catasto.

L’amministratore di condominio: garante della sicurezza in condominio.

sicurezza-condominiale

In materia di sicurezza l’amministratore di condominio ha enormi responsabilità, dovendo essere in grado di gestire in sicurezza tutti gli interventi necessari negli ambienti condominiali sospetti di inquinamento o cosiddetti confinati, nel rispetto delle prescritte modalità operative.

Sismabonus e classificazione costruzioni

sisma

Al via la classificazione del rischio sismico delle costruzioni per prevenzioni e sismabonus.

La Legge di Stabilità 2017, approvata il 21 dicembre 2016, ha inteso fare del Sismabonus l’occasione per un piano volontario dei cittadini, con forti incentivi statali, di valutazione e prevenzione nazionale del rischio sismico degli edifici.