Posts Tagged ‘agenzia delle entrate’

La proroga biennale dopo il primo quinquennio si applica anche per i vecchi contratti concordati?

Con riferimento ai contratti di locazione stipulati ai sensi dell’art. 2 co.3 della legge 431/98, della durata di anni 3+2, dopo lo spirare dei primi 5 anni per un ventennio si è assistito ad una evidente disomogeneità del trattamento all’interno dei diversi Uffici dell’Agenzia delle Entrate, i quali hanno ritenuto che dopo la prima proroga biennale, le successive proroghe non potevano avere una durata biennale.

DECRETO CRESCITA – Le principali novità sul settore immobiliare

Canoni di locazione non percepiti
Secondo quanto previsto dall’articolo 3 – quinquies: si consente al contribuente – per i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo stipulati a partire dal 1° gennaio 2020 – di usufruire della detassazione dei canoni non percepiti senza dover attendere la conclusione del procedimento di convalida di sfratto, ma provandone la mancata corresponsione in un momento antecedente, ovvero mediante l’ingiunzione di pagamento o l’intimazione di sfratto per morosità. Attualmente, per avere diritto a non versare l’Irpef occorre attendere la conclusione del procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità del conduttore ed è riconosciuto un credito di imposta per il periodo precedente.

Bonus ristrutturazione e comunicazione ENEA omessa…

Non si perde il bonus ristrutturazioni in caso di omessa comunicazione Enea, seppure obbligatoria per il contribuente. A confermarlo è l’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 46/E del 18 aprile 2019: il mancato rispetto dell’obbligo di comunicazione Enea per i lavori di ristrutturazione edilizia che comportano anche un risparmio energetico non comporta la perdita del diritto a beneficiare della detrazione fiscale Irpef del 50%.

Bene la Cedolare secca per i contratti commerciali, ma i canoni concordati sarebbero meglio

Dal 1° gennaio di quest’anno il regime fiscale della cedolare secca è applicabile anche ai contratti di affitto dei locali commerciali; mentre prima potevano beneficiarne solo i locatori (persone fisiche) di  immobili ad suo abitativo.

E-FATTURA dal 1° GENNAIO 2019

fatturazione elettronica

Cos’è la fatturazione elettronica ? La fatturazione elettronica è un processo digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che sostituisce definitivamente il tradizionale ciclo di generazione, stampa, spedizione/ricezione e archiviazione del supporto cartaceo.
Da un punto di vista tecnico, le fatture elettroniche devono essere:

Cedolare secca per i redditi da locazione…

CEDOLARE SECCA PER I REDDITI DA LOCAZIONE AD USO DIVERSO DALL’ABITAZIONE ….

Eppur qualcosa si muove!