Succede al tempo del Coronavirus

Un atto di generosità, prima i giovani.
Un anziano associato alla Appc (Associazione Piccoli proprietari case) di Brescia, ieri mi ha telefonato per una consulenza.
Il quesito è questo: <<Ho affittato a tre ragazze universitarie un mio appartamento, sono a migliaia di kilometri dalle loro famiglie, ma hanno deciso di non rientrare per non far rischiare i loro genitori e corregionali.

Mi hanno pagato puntualmente il mese di marzo, ho deciso di non chiedere nulla per aprile, mi sembra il minimo che possa fare.

Anche io, molti anni fa, avevo mio figlio a studiare all’estero, in America, e so cosa significa per un padre e soprattutto per un ragazzo essere lontani. Pensa che l’anno prossimo nella dichiarazione dei redditi debba pagare per i canoni non riscossi?>>
L’ultima frase la ha pronunciata quasi vergognandosi di averla detta.

Vi assicuro sono rimasto commosso soprattutto quando gli ho comunicato che questo stato sanguisuga non gli farà sconti.
Ha aggiunto: << Lo immaginavo, ma va ben così, vuol dire che non gli farò pagare l’affitto neanche a Maggio>>.

Succede anche questo in Italia e in Lombardia, ragazze meridionali responsabili dei loro doveri, cittadini lombardi generosi, stato ladrone.

Noi come APPC di Brescia e Bergamo abbiamo deciso che sino al cessare dell’emergenza le consulenze le daremo gratuitamente, anche ai non associati e, come Abiconf, già comunicato, tutti i corsi per gli amministratori, sino a fine anno e in forma telematica, li faremo gratuitamente.
Poca cosa, ma tante gocce di acqua formano un lago.

Ass. Piccoli Proprietari Brescia
Vincenzo Vecchio

Open chat
Bisogno di aiuto?
Powered by