Terremoto, neve e gelo…la disperazione della popolazione

nevicata-abruzzo

La dirigenza nazionale Appc esprime dolore ed amarezza per quanto sta accadendo nel Centro-Italia.

I cittadini stanno vivendo il dramma del terremoto, della neve e del gelo in condizioni estreme: a loro ed a tutti coloro che, in questo momento, stanno adoperandosi per alleviare le sofferenze va la nostra vicinanza e piena solidarietà.

Siamo consapevoli che la macchina dei soccorsi, nonostante l’eccezionalità dei fatti, non è stata all’altezza e di ciò non possiamo che rammaricarci ed attivarci nelle sedi competenti.

Alle Istituzioni l’appello a fare di più, da subito, mettendo in campo uomini e mezzi adeguati per fronteggiare la situazione: basta con le stragi annunciate! Un paese civile deve impedire che, al verificarsi di eventi naturali rovinosi, la macchina dei soccorsi sia troppo lenta ed inadeguata.

 

Il Presidente nazionale

Avv. Marco Evangelisti

Il Segretario generale nazionale

Dott. Flavio Maccione

Condividilo!
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.