Supercondominio e regolamento

supercondominio-appc

La sentenza Cass. n. 19558 del 26/08/2013 ha confermato l’orientamento unitario secondo il quale è nullo il regolamento, ancorché contrattuale, che stabilisca che l’assemblea del supercondominio sia costituita dagli amministratori dei singoli condomìni.

Accade spesso che il costruttore abbia imposto un regolamento che, al fine di semplificare la gestione, stabilisca che l’assemblea sia costituita dai singoli amministratori che, a loro volta, nominino l’amministratore delle parti comuni.

La norma del regolamento, pertanto, è nulla e non va mai applicata, per cui è l’assemblea generale, composta da tutti i condòmini di tutti i condomìni a decidere in ogni materia e a nominare l’amministratore.

Si evidenzia, comunque, che la nuova legge ha modificato la disciplina stabilendo la presenza, in assemblea, di delegati nominati ad hoc.

 

Avv. Paolo Gatto

Responsabile centro studi A.P.P.C.

Condividilo!
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.