Sul termine di convocazione dell’assemblea

assemblea

La Cassazione, con sentenza n. 22047 del 26/09/2013 ha stabilito che l’art. 66 disp. Att. c.c. deve essere interpretato nel senso che il termine di cinque giorni antecedenti all’assemblea, ai fini dell’avviso di convocazione, deve intendersi rispettato in riferimento alla prima convocazione e non alla seconda (nonostante sia uso disertare la prima) e che deve tenersi conto della data di ricezione e non di invio della missiva, quando sia eseguito a mezzo raccomandata

Avv. Paolo Gatto

Responsabile centro studi A.P.P.C.

Condividilo!
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.