Comunicato sospensione sfratti

Comunicato APPC sospensione sfratti

Comunicato del 16/11/2011
Apprendiamo dalla stampa che l’ineffabile Ministro della Solidarietà Sociale Paolo Ferrero sarebbe riuscito ad ottenere dal Ministro dell’Interno un intervento sui Prefetti affinché non vengano eseguiti gli sfratti sino a che non verrà approvato dal Parlamento Italiano il disegno di legge di sospensione degli stessi.

Ci auguriamo da cittadini di un paese che è la sesta potenza economica mondiale e non una repubblica delle banane che tale notizia non sia veritiera perché in nessun paese democratico e liberale potrebbe accadere che organi governativi intervengano per impedire l’applicazione della legge che oggi impone l’esecuzione degli sfratti.

Ci auguriamo che, se la notizia fosse vera, il Ministro Amato, docente di diritto, ignori le esortazioni di colleghi di governo che evidentemente non hanno dimestichezza con la costituzione.

Se invece così non sarà, nel preannunciare che l’APPC inviterà i proprietari che saranno colpiti da questo diktat a chiedere allo Stato il risarcimento dei danni, prenderemo atto che il Governo è pronto a colpire i piccoli proprietari anche calpestando i principi fondamentali dello stato di diritto.

Il Segretario Generale APPC

Leandro Gatto

Condividilo!
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply